Intervista ad Alessandra, volontaria irriducibile!

Alessandra, una giovane volontaria di Romaltruista ci racconta la sua esperienza in quest’anno di attività! Come hai deciso di fare volontariato? È un desiderio che ho sempre avuto, ma rimandavo spesso a causa dei tanti impegni quotidiani. Appena ho avuto un po’ più di tempo a disposizione, è bastato digitare su google “volontariato Roma” e sono arrivata sulla pagina di Romaltruista. Qui ho scoperto con piacere di poter scegliere attività negli ambiti che più mi interessano, con associazioni di varia natura, non solo religiose. Oltre a questo, c’è la grande comodità di poter trovare delle esperienze in zone vicino casa…

Continua a leggere

Ciao Matilde

Matilde Talli ci ha lasciato. Ci sono persone che testimoniano con la loro esistenza il vero altruismo, che poi altro non è che amore. Che non ha barriere, nemmeno fra le specie. Matilde Talli, fondatrice de “I gatti della Piramide” era una di queste. Quando l’amore si unisce alla tenacia e alle capacità organizzative succede l’impossibile. Per esempio che una colonia di gatti malati e piena di pulci vicino a un monumento venga curata e seguita, e alla fine addirittura riconosciuta e piano piano accettata e rispettata  dal Comune e dalla sopraintendenza. E che questo amore attiri a se tante…

Continua a leggere

I gatti della Piramide

L’Arca, l’associazione che gestisce la colonia felina di Piramide rimane ovviamente aperta tutta l’estate, tutti i giorni dalle 14 alle 16. I gatti di Piramide non vanno in vacanza, anzi hanno più che mai bisogno di aiuto. I gatti hanno bisogno di cure e coccole giornaliere, oltre al fatto che ogni giorno mangiano e hanno bisogno di cibo e acqua fresca. Purtroppo l’estate per i nostri a-mici non è una delle stagioni migliori infatti il maggior numero di abbandoni avviene proprio in questo periodo. Purtroppo c’è gente che parte per le vacanze e preferisce eliminare il problema del proprio gatto…

Continua a leggere

Con i gatti alla Piramide

A Roma, le rotatorie stradali non sono come nel resto nel mondo. Nel quartiere Ostiense, ce n’è una che i ragazzi conoscono soprattutto come punto di ritrovo in cui, dall’uscita della metro, poi se ne vanno a ballare nei locali di Testaccio. Alla confluenza tra quattro grandi strade, il traffico affoga perennemente gioielli come la Porta San Paolo, la Piramide Cestia e il cimitero acattolico di Roma. La Piramide, con la sua punta aguzza, un monumento funebre così anomalo per Roma, fu voluta dal setteviro Caio Cestio ispirandosi alla cultura dell’antico Egitto, quando questo diventò provincia romana. Al suo fianco,…

Continua a leggere

Volontariato felino

Siamo partiti da Parma giovedì 24 ottobre, da parecchio tempo meditavamo di trasferirci a Roma. La Valentina ed io, 2 cuori e 3 gatti. A febbraio eravamo scesi a Roma quasi per turismo, avevamo visitato la zona della Piramide di Caio Cestio e il cimitero monumentale dei protestati. Mi ricordo che nell’occasione avevamo visto un gatto dalle dimensioni di un vitello stiracchiarsi sulla tomba di Gramsci… e c’eravamo ripromessi che –una volta stabiliti a Roma- ci saremo adoperati come volontari nella colonia felina. Pronti-via, detto-fatto: siamo a Roma da una settimana appena e ci siamo già iscritti a RomAltruista, lodevolissima…

Continua a leggere

All’ombra della Piramide la vita ha il suono di un dolce miagolio

Due chiacchere con Matilde Talli, la capo progetto di “Accudisci i mici della Piramide”… una volontaria speciale – si ringrazia Vittoria Massa di vivopositivo  per l’articolo La storia di Matilde non sai proprio come raccontarla, è una di quelle donne che anziché parlare di sé ti racconta la storia dell’ultimo gatto arrivato nella colonia o di quello che si accoccola su di lei appena si siede. I gatti adorano Matilde ed è un amore reciproco perché lei stravede per i gatti. Ogni azione, ogni gesto, infatti, è per i magici abitanti all’ombra della Piramide: i gatti, appunto. Allora, proveremo a…

Continua a leggere

Vigilia di Natale col baffo

E’ il primo pomeriggio di una grigia vigilia di Natale , e dal cielo iniziano a cadere le prime fredde gocce di pioggia. Sono arrivata sotto la piramide e già in lontananza intravedo davanti ai cancelli del cimitero gli amici dei gatti. In questo sito vivono molti mici abbandonati, magari con tumori o semplicemente lasciati lì per la conseguenza di un capriccio finito. Insieme alle altre persone mi accingo ad entrare in questo mistico mondo magico. Magico perché il gatto sembra quasi un tramite tra il terreno e il soprannaturale. Appena dentro subito una miriade di amici a quattro zampe…

Continua a leggere