Alla cortese attenzione del Presidente di Romaltruista

Caro Amico Mauro, grazie per quello che siete riusciti a fare oggi….tu non lo sai ma io te lo spiego in queste poche righe. Oggi i volontari iscritti per il nostro progetto di calcetto del mercoledì (Jacopo e Pietro) e Nicola (iscritto per mercoledì scorso ma già dei nostri), hanno reso il nostro allenamento molto ma molto semplice. Il comandante Marco (il nostro allenatore) guida l’allenamento. Il nostro volontario Antonio (anche lui un romaltruistino…oramai NOSTRO 🙂  ahahah) attento con tutti i nostri atleti. Daniel, che segue passo passo il suo amico Andrea. Luca, che sarà il braccio destro del comandante…

Continua a leggere

…..facciamo un bilancio dell’anno sportivo 2012/2013

Come oramai avviene da tanti anni, a maggio chiudiamo formalmente  l’anno sportivo 2012/2013 che vede impegnati atleti con disabilità intellettiva nella disciplina sportiva del tennis…..già stiamo lavorando su  nuove idee e progetti per l’anno sportivi 2013/2014. Come capo progetto di questa attività non finisco mai di sorprendermi per i risultati ottenuti e voglio condividerli con gli amici di romaltruista che tanto hanno fatto per aiutarci a raggiungere una serie di obiettivi. In questi ultimi giorni, alcuni volontari mi hanno scritto dispiaciuti per il fatto che per qualche mese non potranno più condividere con i nostri Atleti speciali il sabato mattina….alcuni…

Continua a leggere

Come sarà? Ce la farò? Cosa mi faranno fare?

Scrivere il motivo per cui si è deciso di fare volontariato: lo trovo inutilmente autocelebrativo. Scrivere cosa si è provato la prima volta che si è partecipato ad un’attività di volontariato: lo trovo inutilmente indiscreto. Scrivere ciò che si è fatto la prima volta che si è partecipato ad un’attività di volontariato: lo trovo inutilmente didascalico. Tuttavia, per chi non ha ancora cominciato e si sta chiedendo, appunto: come sarà? Ce la farò? Cosa mi faranno fare? Può essere utile sapere che io, ad esempio, ho iniziato con F.I.L.O. Onlus e mi sono trovata talmente bene che, poi, ho continuato…

Continua a leggere

Abili vogatori in rotta verso una fantastica meta

Elena, Cristiano, Gianluca e Simone erano lì, davanti al circolo canottieri ad aspettarmi… il loro sguardo allegro e sfuggente, il loro sorriso timido e dolce, la loro mano tesa, il loro discreto entusiasmo, trattenuto a fatica, ma palpabile e travolgente nella sua istintività e purezza erano lì, proprio per me. Bastava essere aperta e pronta ad accoglierli! Ed io che, dopo essermi prenotata per questo servizio di RomAltruista, avevo trascorso giorni e giorni piena di dubbi, di timori e di ripensamenti, sarei stata in grado di essere utile a questi ragazzi? Possedevo le capacità e le caratteristiche giuste per loro?…

Continua a leggere

A lezioni di vita

Antonio è iscritto a Romaltruista dal novembre 2012, ed ha partecipato a varie attività di allenamenti sportivi con i ragazzi di Special Olympics (calcetto e tennis). Si ringrazia Vittoria Massa di vivopositivo per l’articolo Nella routine di una giornata lavorativa può rimanere un senso di vuoto, allora cercare qualcosa che faccia sentire realmente utili e che faccia stare bene può portare a scoprire nuove realtà non necessariamente collegate al lavoro. Insieme ad Antonio, parliamo di volontariato attraverso le iniziative della F.I.L.O. Onlus, dove FILO sta per Fissare Insieme L’Obiettivo, un’associazione che assiste le persone disabili a Roma. In che modo…

Continua a leggere

La prima impressione è quella che conta

Ebbene si l’idea geniale di RomAltruista  mi è subito piaciuta. Ci ho creduto immediatamente ed oggi sono certo che la mia prima impressione è stata quella giusta. Quest’anno per la prima volta siamo riusciti ad avere un supporto di volontari, talvolta al di la delle nostre aspettative, come ad esempio in occasione delle festa di Natale. Scusate se non mi sono presentato, lo faccio subito. Sono Ferdinando, presidente/tecnico/volontario/facchino/lavapiatti/ecc. dell’associazione F.I.L.O. onlus (www.filonlus.it). Chi ha avuto modo di conoscere la nostra associazione, sa che tutti indistintamente ci rimbocchiamo le maniche  a prescindere dal ruolo che ricopriamo. RomAltruista è stata per noi…

Continua a leggere

Volontari involontari

Quando decidi di fare il volontario ti chiedi sempre perché lo fai, se per gli altri, per protagonismo, per sfidarti o essere considerato nella tua comunità. Alla fine capisci che qualunque sia il motore che ti spinge -e spesso è una combinazione di molti fattori- sei utile comunque. Perciò lo fai e basta. Ho scelto di fare da supporto agli allenamenti di tennis della FILO Onlus per ragazzi con disabilità intellettiva perché mi incuriosiva il fatto che non fosse richiesto di saper giocare a tennis. “Cavolo -mi sono detta- è come se per fare il cuoco non bisogna saper cucinare”,…

Continua a leggere