Dettaglio News & Eventi

18/12/2012 - ROMALTRUISTA COMPIE UN ANNO DI VITA E RINGRAZIA I ROMANI PER LA LORO GENEROSITÀ

2700 volontari iscritti, oltre 50 onlus partner, 1200 attività di volontariato in un anno, 1400 volontari mobilitati, 4000 ore uomo offerte: questi i numeri che premiano la ricetta della solidarietà semplice e flessibile


Roma, 17 dicembre 2012: La formula del volontariato flessibile promossa nella capitale da Romaltruista ONLUS si dimostra vincente e grazie ad essa i cittadini hanno potuto conciliare i propri impegni quotidiani – di lavoro e di famiglia – con la voglia di dedicarsi ad attività socialmente utili, che si tratti di una sola volta, di due ore alla settimana o con maggiore frequenza.

Il segreto è sposare la serietà d’intenti con la semplicità d’azione. Basta accedere al sito www.romaltruista.it e consultare il calendario delle attività provenienti dalle ONLUS partner e dai servizi sociali di Roma, scegliere a quale di esse dedicarsi e prenotarsi per quella specifica data e luogo…il tutto comodamente online. L’idea nacque trent'anni fa a New York per poi diffondersi fino a oggi in ben 250 città di 16 paesi, raggruppate sotto l'ombrello dell'organizzazione no profit Handson Network , presente in Italia con Romaltruista e Milanoaltruista.

Le attività spaziano dall’aiutare uno sportivo disabile ad allenarsi, assistere nei compiti un bambino ospite di una casa di accoglienza, servire i pasti in una mensa per i poveri, tenere compagnia agli anziani, prendersi cura di  gatti o i  cani  abbandonati e tanto altro. Il vantaggio di questa formula risiede dunque anche nella possibilità di avvicinarsi a numerosi contesti molto diversi tra loro, sperimentare le proprie attitudini (magari scoprendone di nuove) nel relazionarsi con persone di ogni razza, età e vissuto.

E se questa innovativa scommessa è nata da Romaltruista, sono stati poi i romani stessi a farla tramutare in una realtà dalle cifre eclatanti: 1200 attività di volontariato in un anno, 1400 volontari mobilitati, 4000 ore uomo offerte, ovvero se una giornata di lavoro è fatta di 8 ore, significa che parliamo di... 500 giorni full time!

“Quando abbiamo avviato questo progetto un anno fa, pur nella certezza della validità della formula di volontariato flessibile, non ci aspettavamo una risposta tanto ampia e in tempi così rapidi -  afferma Mauro Cipparone, Presidente di Romaltruista – In effetti il suo grande vantaggio è che permettere a tutti di fare volontariato, anche a chi ha una vita intensa e non è in grado di impegnarsi in modo continuativo, oppure di prevedere la propria disponibilità con largo anticipo. I nostri volontari sono prevalentemente giovani (il 70 ha meno di 40 anni), istruiti (il 65 parla almeno una lungua straniera) e provengono da tutti i settori (38 aziende e settore privato, 18 pubblica amministrazione, 18 lavoratori autonomi, e poi studenti, pensionati, casalinghe). Solo la metà di loro è nata a Roma e il 10 sono stranieri, a testimoniare la natura cosmopolita e multietnica della Capitale”.

Anche le imprese possono trovare in Romaltruista una modalità flessibile ed immediata per dare il loro contributo in termini di responsabilità sociale, sia favorendo (ad esempio con permessi remunerati o non, in orario di lavoro o durante il weekend) la partecipazione ai propri dipendenti singolarmente sulla base del calendario attività di Romaltruista esistente e sia, per un maggiore impatto, rendendo possibile un loro intervento “speciale” in gruppo  (ad esempio ritinteggiare una Mensa per poveri, costruire un Pollaio per una casa di riposo, accompagnare i bambini di una casa famiglia ad un Parco divertimenti,…) attraverso il servizio di Romaltruista di organizzazione di interventi non profit giornalieri dedicati , con ricadute, in questo caso, anche in termini di team building. Con Romaltruista le aziende hanno dunque la possibilità di contribuire alla  soluzione di piccoli e grandi problemi sociali sul territorio dove operano, sviluppando al contempo la loro immagine di azienda etica e positiva.

Il servizio qui sopra citato  può essere utilizzato anche da parte di un nucleo familiare allargato o da un gruppo di amici, nell’ottica di festeggiare un evento speciale o una ricorrenza non con l’abituale scelta di tipo consumistico (regali, rinfreschi,…) ma con quella, appunto, di responsabilità sociale.

Nome utente*:
Password*: