Volontariato e beneficenza con AISM

22 Agosto 2021

Ciao sono Annamaria Vitelli una volontaria Superstar, ormai avete imparato a conoscermi. Come già sapete, amo fare sia volontariato che beneficenza e grazie all’AISM sono riuscita a conciliare entrambi le cose, per due attività molto importanti e significative. Ogni anno l’AISM- associazione italiana sclerosi multipla- a fronte di un contributo fisso propone la vendita di frutta, piante, fiori per aiutare tante persone che soffrono di questo male e aiutare la ricerca a fare progressi. Perché ci sia per loro un mondo senza sofferenza, dove regna sempre il sorriso, dove si dona, e si mette allegria a gli altri e a sé stessi, dove si crea la felicità che provi e ricevi nell’ emozione di un abbraccio improvviso che ti scalda il cuore.

Vedere esauditi i propri desideri, che danno una svolta positiva alla tua vita, alla malattia, e alla ricerca. Io penso che ognuno di noi con poco, possa rendere migliore questo mondo. Come? In questo caso, donando alla ricerca e scendendo in piazza per sostenerli, dando informazioni alle persone per sensibilizzare riguardo il problema. Si spende tanto per cose superflue, spendiamo anche per aiutare il prossimo e fare progressi per la Sclerosi Multipla. Perché non c’è nessuno così ricco che non abbia bisogno di ricevere e nessuno è così povero da non poter donare qualcosa. Non si tratta di carità, né di pena, ma di amore verso il prossimo. Un po’ come la legge del centuplo… Io la penso come “Gesù”, che”nel bisognoso bussa al nostro cuore “…. è assetato d’amore, non rispondergli aiutando il prossimo, significa commettere il grande peccato dell’indifferenza. Perché siamo tutti mendicanti dell’essenziale, dell’amore di” Dio ” capace di dare senso a questa vita, perché ciò che vale è ciò che si dà non ciò che si possiede.

Aiutare gli altri è un dono che arricchisce chi lo riceve, e non impoverisce chi lo dona. Ci deve sempre essere un cuore semplice, desideroso tanto di donare, quanto di ricevere, un sorriso di ringraziamento di una vita migliore grazie al tuo aiuto. Perché la “Vita” è il”Miracolo”piu’ grande, e più bello che “Dio” ci ha donato.

E per alleviare tutta questa sofferenza, a volte basta anche un sorriso.   

“Un sorriso”

Un sorriso non costa nulla e produce molto.

 Arricchisce chi lo riceve, senza impoverire chi lo dona.

Non dura che un istante, ma nel ricordo può essere eterno.

Nessuno è così ricco da poterne fare a meno

 E nessuno è così povero da non meritarlo.

 Creatore di felicità in casa, negli affari è un sostegno:
è il segno sensibile di un’amicizia profonda.

Un sorriso da’ riposo alla stanchezza,
nello scoraggiamento rinnova coraggio, nella tristezza è consolazione:

 è l’antidoto naturale di tutte le nostre pene.

Ma è un bene che non si può comprare, né prestare, né rubare:
Perché solo ha valore dall’istante in cui si dona.
E se poi incontrerete talora chi l’ aspettato sorriso
A voi non da’, siate generosi e date il vostro,
Perché nessuno ha tanto bisogno di un sorriso,
Come colui che ad altri non sa’ darlo.

P.Faber

                                                                                               

Condividi:

Un pensiero riguardo “Volontariato e beneficenza con AISM

  • 13 Ottobre 2021 in 10:27
    Permalink

    Ho partecipato come volontario per Aism e ho conosciuto nuove persone spero di partecipare ad altre inziative tramite Romaaltruista, faccio anche altro volontariato con RetakeROma.

    Risposta

Rispondi a Luca Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *