Cos’è un volontario?

Bè sicuramente posso raccontare la mia personale esperienza, e credo che sia proprio così per ognuno di noi qualcosa di personale un’esperienza … un vissuto, che ti spinge a guardare dentro l’altro non più come qualcuno anonimo che incontri ma come qualcuno che puoi aiutare, e che sicuramente ti aiuta, perché se c’è una cosa vera:  e che si riceve molto più di quanto si dà! Quindi ecco la mia esperienza, nel 2008 mi sono ammalata di una malattia che non c’è cura, rimango quindi due anni …giornate … settimane.. mesi .. due lunghi anni buttata su un divano, con…

Continua a leggere

Occhi nuovi. E tante mani

Signor A: “Io non ce la faccio. Mi fa troppo male guardare la disabilità. Non è giusto che esista. Avevo un vicino di casa che …Quei poveri ragazzi… e le loro famiglie lasciate sole dallo Stato… E’ dura, io non lo so davvero cosa farei. No, non vengo, sarei troppo a disagio, gestire tutto quel dolore…” Signora B: “Ah, proprio non fa per me. Una volta ho lavorato in una cooperativa sociale e ho visto tanta di quella disonestà che proprio non mi scende”.   Invece nelle sale colorate dell’associazione non c’è il minimo spazio per questi pensieri. Entri e…

Continua a leggere

Tra disillusione e interrogativi: l’esperienza che non passa

Stazione di Termini, le 20,30 più o meno. Controlli che tutti rispettino la fila. Avranno da mangiare appena arriverà il loro turno. C’è qualcuno che ti chiede, sorridendo, di poter superare chi lo precede. Un altro ti parla nella sua lingua, tu non lo capisci. Ad un certo punto, incontri il suo viso. “Da bambino sognavo questo posto, ma ora non vedo l’ora di scappare”. Ti rimbalzano in testa, le parole. Ti si riflette negli occhi, lo sguardo. E’ da lì che ricominci, o forse, più semplicemente, cominci. Nessun pietismo esasperato, nessuna commiserazione ostentata, solo la semplice ricerca d’un perché.…

Continua a leggere